Obsolescenza tecnologica: Report 2016 sui rischi

Pubblicato il Pubblicato in News

Le potenziali conseguenze negative del raggiungimento della condizione di “fine vita” (End-Of-Life – EOL) o di “fine supporto” (End-Of-Support – EOS) per i prodotti hardware e software sono ormai note. Le violazioni della sicurezza aziendale dovute all’obsolescenza della tecnologia hanno ormai conquistato la ribalta della cronaca, e in queste condizioni è chiaro a tutti che l’esposizione aziendale […]

Accesso remoto sicuro a collaboratori e terze parti

Pubblicato il Pubblicato in News

Grazie a StarSupport le organizzazioni IT potranno fornire un accesso remoto sicuro ai propri sistemi a collaboratori esterni e terze parti, risolvendo uno dei principali problemi di vulnerabilità dei sistemi informatici aziendali. Secondo l’ultimo “Global Security Report”, pubblicato da TrustWave, emerge infatti che uno dei maggiori punti di vulerabilità è proprio collegato alla gestione degli accessi remoti […]

Gartner nomina Nlyte leader delle soluzioni di DCIM

Pubblicato il Pubblicato in News

Gartner ha rilasciato il primo Magic Quadrant report relativo alle soluzioni di Data Center Infrastructure Management (DCIM), inserendo Nlyte Software nel quadrante dei leader. Se è vero che le organizzazioni aziendali mostrano molto interesse rispetto alla disciplina del DCIM, soprattutto per l’esigenza di ridurre i costi di gestione dei data center, è spesso difficile comprendere come rispondere […]

Come Intervenire sul Registro di Windows di un pc remoto

Pubblicato il Pubblicato in News

Le organizzazioni aziendali stanno diventando sempre più “mobili” e quindi gli strumenti che consentono di fare assistenza sui dispositivi remoti stanno assumendo sempre maggiore importanza. In passato le aziende si accontentavano di strumenti con funzionalità ridotte, mentre adesso hanno bisogno di strumenti avanzati, che aumentino l’efficacia e l’efficienza dei loro interventi. Tra questi interventi, ce ne sono […]

ShellShock sotto controllo con BDNA Technopedia

Pubblicato il Pubblicato in News

Negli ultimi tempi l’attenzione è stata catalizzata dalla vulnerabilità “Zero Day” Shellshock, considerata genericamente più pericolosa di Heartbleed. Questa vulnerabilità riguarda infatti Bash, la shell di Linux che si è ormai diffusa in una miriade di versioni diverse di Linux e in altri sistemi operativi. In questo caso la vulnerabilità risulta ancora più grave perché le “correzioni” […]