Axonius: Cybersecurity Asset Management

Una soluzione affidabile e completa di Cybersecurity Asset Management

L'esplosione dell'utilizzo di device sempre connessi, di ambienti Cloud e di App per device mobili, rappresenta un cambiamento epocale, che ha modificato per sempre il nostro modo di intendere gli accessi. Questo cambiamento ha rimosso la differenza tra il mondo del lavoro e quello personale, facendo diventare il lavoro un concetto legato ad un'attività piuttosto che a un luogo.

E se da un lato tutto ciò ha certamente portato a un aumento della produttività, dall'altro ha creato una superficie d'attacco per il cyber crime infinitamente più grande.

Più dispositivi vengono introdotti negli ambienti di lavoro, più soluzioni vengono comprate per gestirli. Soluzioni di NAC, SIEM e per la protezione degli endpoint, garantiscono certamente informazioni preziose, ma a comparti, che forniscono poca visibilità al quadro generale e ai rischi ad esso connessi.

Axonius è l'unica soluzione che offre una visibilità totale sugli asset tecnologici, l'indentificazione dei Gap di vulnerabilità e l'applicazione automatica delle policy di cyber security.

Non puoi rendere sicuro quello che non conosci

Gestire gli asset sta diventando un problema sempre più difficile e complesso da affrontare. Con l'aumentare del numero e delle tipologie di device, BYOD, Cloud e IoT utilizzati ogni giorno in ambito aziendale, è quasi impossibile capire quanti dispositivi sono realmente connessi alle reti, cosa c'è su di essi e se sono conformi alle policy di cyber security. Molto spesso le organizzazioni provano a risolvere questo problema utilizzando diversi approcci:

  • Soluzioni fatte in casa: spesso incomplete, difficili e costose da mantenere.
  • Tecnologie che utilizzano agenti installati su tutti gli endpoint: offrono una buona visibilità dove sono installate, ma non sono in grado di fornire informazioni per quelli non gestiti.
  • Tecnologie per il monitoraggio della rete: purtroppo queste tecnologie hanno spesso un punto di vista limitato non riuscendo a mettere in relazione informazioni provenienti da fonti diverse.
  • CMDB: questi sistemi contengono solo una parte delle informazioni che Axonius è in grado di correlare, e a volte non riescono ad attuare gli automatismi di caricamento degli asset, lasciando così molto spazio ai Gap.

Con Axonius, una soluzione semplice con un approccio unico, è possible aggregare tutti i dati aziendali provenienti da ben oltre 100 diverse tipologie di soluzioni per la gestione e la sicurezza degli asset. Ciò consente di avere una visione unica e una visibilità totale degli asset e una chiara evidenzazione dei Gap e delle vulnerabilità.

Nessuna necessità di effettuare Scanning
Nessuna necessità di applicare Agent
Nessuna implementazione di Network Sniffing

La piattaforma Cybersecurity Asset Management

Axonius è l'unica soluzione che offre una visione unificata di tutte le risorse tecnologiche, conosciute e sconosciute, on premise e in cloud. La soluzione consente di fare analisi complesse, attraverso semplici query, sulle informazioni aggregate provenienti dai vari sistemi aziendali che si occupano della gestione e della sicurezza degli asset. Il risultato ottenuto può, a fronte di certe condizioni, far intraprendere delle specifiche azioni per consentire ai sistemi competenti di riparare quanto evidenziato e migliorare così la compliance aziendale.

La piattaforma di Cybersecurity Asset Management di Axonius consente di:

  • Conoscere l'esistente - Axonius sfrutta gli investimenti esistenti per l'infrastruttura di sicurezza per fornire informazioni dettagliate e approfondite su ogni dispositivo presente che utilizza i sistemi aziendali. Queste informazioni comprendono la tipologia del dispositivo, il software installato, le vulnerabilità note, gli utenti che lo utilizzano, le patch disponibili e molto altro ancora. L'utilizzo di Axonius consente di rilevare mediamente tra il 10% e il 18% di dispositivi non gestiti.
  • Scoprire i Gap esistenti - Grazie ad un inventario così completo degli asset aziendali, le organizzazioni possono effettuare delle analisi, creando query personalizzate, complete e affidabili e comprendere come ogni risorsa e ogni utente siano conformi alle policy di cyber security. Una visione così completa consente di colmare tutti i Gap di vulnerabilità. L'utilizzo di Axonius rileva che di solito al 16% - 24% degli endpoint manca un agente.
  • Applicare le policy di sicurezza - Una volta conosciuti gli asset esistenti e i relativi Gap, le organizzazioni possono automatizzare, a fronte di trigger, la convalida e l'applicazione delle policy, chiedere ai sistemi deputati di attivare azioni come l'installazione di software, il blocco di un asset, la scansione, l'arricchimento dei dati del CMDB e altro ancora. L'utilizzo di Axonius evidenzia che in media dal 16% al 25% dei dispositivi presenti in azienda non hanno ancora implementato la soluzione di sicurezza che l'azienda sta già utilizzando.

Vuoi saperne di più sulla piattaforma Axonius?

La piattaforma di Cybersecurity Asset Management

Asset Inventory

Finding Coverage Gaps

Policy Enforcement

Collegandosi alle soluzioni di gestione e di sicurezza già utilizzate dall'organizzazione e a quelle utilizzate per l'infrastruttura di rete, Axonius offre ai propri clienti un inventario degli asset completo e affidabile. Che siano laptop e desktop, server e VM, istanze cloud e dispositivi mobili, IoT e OT, se un asset fa parte dell'ambiente, può essere scoperto.

Per approfondire

Grazie a un inventario completo, si possono utilizzare delle query per capire in che modo ciascun asset è conforme alle policy di sicurezza. Le query possono essere utilizzate una tantum tipo "mostrami tutti i dispositivi gestiti che non hanno installato l’antivirus aziendale", o possono essere salvate ed eseguite su base continuativa.

Per approfondire

Axonius Policy Enforcement consente di decidere quale livello di azione si vuole automatizzare. Utilizzando infatti delle semplici query, le organizzazioni possono abilitare azioni basate su trigger per installare un software, eseguire comandi, aggiungere un asset alla scansione, attivare delle patch, e molto altro.

Per approfondire

Adapter

Axonius si integra con 121 soluzioni di sicurezza e di gestione degli asset, tra cui Active Directory, istanze cloud come Amazon, strumenti di protezione degli endpoint, soluzioni NAC, soluzioni di gestione per dispositivi mobili, scanner VA e altro ancora.

Axonius Brochure